Intercettato al “piazzone”, inseguito e catturato: era ricercato

0

VIAREGGIO – Nell’ambito dell’incessante attività svolta dalla Polizia di Stato in tema di prevenzione e contrasto alla criminalità, continua in maniera assidua il controllo del territorio messo in atto dal Commissariato di Polizia di Viareggio.

In particolare, l’operato del Poliziotto di Quartiere, da sempre accolto dai cittadini e dai commercianti viareggini con entusiasmo, collaborazione e sinergia, coadiuvato dal personale in servizio di volante, ha portato alla cattura di un pericoloso latitante che si aggirava sotto le logge del mercato centrale.

I due poliziotti, hanno notato un uomo ed una donna muoversi con sospetto tra la gente che in quelle ore affollava il centro del mercato.

Hanno deciso allora di effettuare un controllo per accertarne l’identità e le intenzioni.

Appena si sono avvicinati, i due, dividendosi, si sono dati ad una repentina fuga tra i banchi del mercato.

La donna ha fatto perdere da subito le proprie tracce, ma ne è nato un rocambolesco inseguimento concentrato in particolare sulla figura dell’uomo il quale, cercando di non essere raggiunto dai poliziotti, ha spintonato alcuni passanti e gettato a terra sedie e tavolini di alcuni locali con l’intento di intralciare la corsa degli operatori di sicurezza.

Intanto i poliziotti, comunicando con le radiotrasmittenti,  hanno allertato la Sala Operativa del Commissariato di Viareggio che, in pochi secondi, ha inviato sul posto due volanti e per l’uomo, un 25enne di Bolzano, si sono aperte le porte del carcere.

No comments