Intervento che fa storia al Meyer: ricostruito l’intestino di una neonata

FIRENZE- Ha solo 5 mesi ed è arrivata al Meyer dalla Terapia Intensiva dell’ospedale di Atene con un’infezione intestinale rara e gravissima. Il professor Antonino Morabito, uno dei massimi esperti europei di chirurgia addominale entrato in servizio al Meyer esattamente un anno fa, ha condotto su di lei un complesso intervento chirurgico di ricostruzione intestinale che l’ha salvata e che le permettera’ di alimentarsi senza dover ricorrere alla nutrizione parenterale.

L’intervento. La bambina era affetta da enterocolite necrotizzante, un’infezione intestinale molto grave, tipica dei piccoli nati prematuri come lei. Il professor Morabito ha utilizzato una tecnica operatoria combinata: prima ha allungato l’intestino della piccola migliorandone il calibro e quindi la funzionalita’, poi ha usato un’ansa intestinale per ridurre il transito intestinale e “rallentare” il percorso del cibo che la bambina, a causa della condizione, non riusciva assolutamente ad assimilare.

Viareggio: uomo derubato alla Lecciona

Furto questo pomeriggio a Viareggio, nei pressi della Lecciona. Un uomo, un turista, è stato derubato mentre si trovava in spiaggia. Sul posto sono intervenuti ...