Islam, Stella (FI): “No a preghiera del venerdì in piazza Ciompi, si trovino altre soluzioni”

FIRENZE – “Siamo assolutamente contrari al fatto che, in occasione del Ramadan, si tenga la preghiera del venerdì in piazza dei Ciompi, a Firenze. E’ un luogo inadatto ad accogliere grandi assembramenti di persone, commercianti e residenti sono preoccupati per l’impatto che l’evento ha nel rione. Auspichiamo che il Comune e i responsabili della sicurezza pubblica individuino altre soluzioni e le impongano, se necessario”. Lo chiede il coordinatore fiorentino di Forza Italia, il vicepresidente del Consiglio regionale della Toscana, Marco Stella.

“Ci sono altri spazi in città, in zone periferiche e di dimensioni ben diverse da piazza dei Ciompi – osserva Stella – in grado di ospitare momenti collettivi di preghiera come quelli previsti per la festa del Ramadan. Non sono accettabili diktat di chi guida la comunità islamica fiorentina, che ha il dovere di proporre luoghi idonei per questo evento”.

Senza contare che “i residenti lamentano i mercatini abusivi che si tengono già da ieri ogni giorno di fronte alla moschea di Borgo Allegri – sottolinea il vicepresidente dell’Assemblea toscana – e denunciano che le famiglie evitano il giardino del Gratta in piazza dei Ciompi perché sempre invaso da fedeli musulmani. La situazione è insostenibile, non si può sequestrare un quartiere per settimane. La Comunità islamica individui un terreno adeguato e lo attrezzi con tensostrutture, a sue spese: è evidente che Piazza dei Ciompi non può essere la soluzione”.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: