La Caritas in prima linea per aiutare le persone in difficoltà. L’emergenza economica dopo quella sanitaria. Ascolta l’intervista al delegato della Caritas

di Michele Piccoli – Il Coronavirus ha aumentato vertiginosamente il numero delle persone in povertà. Una grave crisi sociale le cui conseguenze potrebbero essere disastrose. Un quadro preciso ci viene dettagliato dal delegato Toscana della Caritas Marcello Suppressa che nell’intervista ci presenta una situazione drammatica per l’aumento dei nuovi poveri in Toscana, che si rivolgono sempre di più’ a strutture di volontariato come La Caritas.
La Caritas da sempre è impegnata nell’aiuto ai più’ bisognosi.
Chi sono i nuovi i “nuovi poveri” cioè coloro che richiedono per la prima volta beni di prima necessità e cibo, ma anche che non riescono a pagare le bollette delle utenze domestiche così come gli affitti?
La Caritas Toscana rileva anche un aumento del “bisogno di ascolto, sostegno psicologico, di compagnia e di orientamento per le pratiche burocratiche legate alle misure di sostegno e di lavoro”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: