La Croce Rossa omaggia le Forze dell’Ordine e i Vigili del Fuoco

Versilia – In occasione questo week end di festa, nel ricordare i 25 aprile e i due mesi di quarantena, la Croce Rossa di Viareggio e Ripa di Seravezza ha voluto omaggiare tutte le forze dell’Ordine del nostro territorio per dar loro tangibile riconoscimento di gratitudine a nome di tutti i concittadini.

Luca Lunardini

“Durante tutta la mattinata” spiega il responsabile della Comunicazione CRI, Luca Lunardini “prima nelle sedi di Croce Rossa di Viareggio e Ripa di Seravezza poi nelle loro caserme. i volontari hanno consegnato fiori, offerti generosamente da Luca Maffucci, a rappresentanti di Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Polizia Municipale, Guardia di Finanza, Capitaneria di Porto\Guardia Costiera e, naturalmente, Vigili del Fuoco. Un omaggio è stato portato anche alla centrale del 118 e alle tre postazioni delle auto mediche del 118. Non potevano mancare i nostri Colleghi, di Croce Verde e Misericordia di Viareggio e Croce Bianca di Querceta.

“Sono stati due mesi unici e davvero impegnativi per tutti noi “dichiara il Presidente della locale Croce Rossa, Gianluca Molco “mesi in cui tutti i concittadini sono stati sottoposti a norme inusuali e faticose. E solo grazie alla generosità, professionalità e competenza dei nostri Tutori dell’Ordine e dei Professionisti del Soccorso è stato possibile gestire ed alleviare questo periodo così doloroso. Volevamo ringraziare tutti e sottolineare la collaborazione sempre forte ed attiva che ci ha legato in questi giorni. Un piccolo pensiero, che abbiamo potuto fare grazie alla sempre incredibile generosità dell’azienda di florovivaismo di Luca Maffucci, a cui auguriamo ogni fortuna, e speriamo, dovuta attenzione dei nostri amministratori pubblici, per una ripresa di attività che sarà faticosa in questo pur importante settore della economia locale. Tutti ci auguriamo di tornare presto alla normalità, sia pure regolata da attente norme per evitare ricadute, ma non ci scorderemo di quello che hanno fatto per tutti noi coloro che abbiamo voluto ricordare”.