“La febbre del sabato sera”, al cinema comunale di Pietrasanta tornano i grandi cult

PIETRASANTA –  Tornano i grandi cult restaurati al cinema comunale di Pietrasanta: appuntamento martedì 5 e mercoledì 6 dicembre alle 21:15 con uno dei film più celebri della storia del cinema, La febbre del sabato sera/Saturday night fever di John Badham, film che consacrò a icona assoluta il giovane John Travolta appena ventritreenne: una storia di marginalità e violenza, che affronta la tematica della tossicodipendenza e della povertà nei sobborghi metropolitani (in questo caso la Brooklyn degli anni Settanta); protagonista Tony Manero, ragazzo che cerca il riscatto sociale attraverso il ballo.

Per questa interpretazione John Travolta ha ricevuto una candidatura agli Oscar come miglior attore protagonista ed è divenuto celebre in tutto il mondo grazie a un look e ad una camminata indimenticabili: leggendario completo bianco, gilet, pantaloni a zampa di elefante e camicia nera aperta sul petto, che Travolta indossa nell’iconica scena di ballo in coppia con Karen Lynn Gorney sulle note romantiche di More than a woman dei Bee Gees, autori della celebre colonna sonora che ha venduto oltre 40 milioni di copie nel mondo.

A 40 anni dalla prima uscita nelle sale il film è stato restaurato dalla Cineteca di Bologna nell’ambito del progetto Il Cinema Ritrovato: Badham ha lavorato con Paramount per il restauro in 4K a partire dal negativo originale, rimasterizzando il missaggio del sound, per restituire alla perfezione i suoni e le musiche divenute cult.

Il film non è solo un fenomeno di costume: nel 2010 La febbre del Sabato Sera è stato scelto per essere conservato nel National Film Registry della Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti, che lo ha definito “storicamente e culturalmente significativo”.

 

Lascia un commento