La Misericordia smorza i toni:”Nessun ammutinamento, i profughi preferivano fare altre cose”

0

TORRE DEL LAGO – Smorza i toni un membo della Misericordia di Torre del Lago, Paolo Gragnani, in merito allo “sciopero” dei profughi impegnati nei lavori di manutenzione al Camposanto della frazione pucciniana ( LEGGI ANCHE: Troppi simboli cattolici, i profughi sospendono i lavori al  ): “Consapevoli che avrebbero potuto avere dei problemi lo avevamo proposto e loro, garbatamente, ci hanno detto che avrebbero preferito fare altre cose, che sarebbero stati più contenti. E così abbiamo fatto. Ci hanno aiutato sempre in tutto, nel pulire il parcheggio, nel montare gli stand e in molte altre cose. Stanno prendendo lezioni di italiano e noi non possiamo che parlare bene di loro”. Del fatto, comunque, è stata informata la Prefettura di Lucca.

No comments