La moglie lo trova morto sulla sponda del fiume Versilia

SERAVEZZA – Un uomo di 50 anni è stato trovato morto sulla sponda del fiume Versilia a Ripa, nel comune di Seravezza.
La moglie, preoccupata per il mancato rientro a casa del marito, è andata a cercarlo e da lì a poco la triste scoperta.

Accanto all’uomo è stata trovata una siringa che fa pensare che a stroncarlo sia stato un’overdose da sostanze stupefacenti.

Il pm di turno ha autorizzato il trasferimento del corpo presso l’obitorio dell’ospedale Versilia, dove il medico legale effettuerà la ricognizione per stabile l’esatta causa del decesso. Sul posto poi intervenuti i soccorritori del 118 e i poliziotti del commissariato di Forte dei Marmi.