La rigenerazione urbana come strumento per rilanciare la città di Firenze in chiave sostenibile

0

La rigenerazione urbana come strumento per rilanciare la città di Firenze in chiave sostenibile. È questo il tema del talk show “Più valore a Firenze. Riabi (li)tare la città”, che si terrà a Firenze giovedì 28 ottobre 2021 alle ore 18.00 nel Granaio dell’Abbondanza (ex Caserma Cavalli) in Lungarno Soderini.

Voluto dalla Confcommercio fiorentina insieme a Comune di Firenze, Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze e Camera di Commercio di Firenze, l’appuntamento mette a confronto opinioni ed esperienze, con l’obiettivo di gettare le basi per la costituzione di un laboratorio di innovazione della città e del settore terziario 4.0, in vista degli scenari economici disegnati a livello nazionale dal PNRR e, a livello locale, dal nuovo piano operativo urbanistico.

I lavori, moderati dal direttore di Confcommercio Toscana Franco Marinoni, si apriranno con i saluti del presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze Luigi Salvadori e del presidente della Camera di Commercio di Firenze Leonardo Bassilichi. Ad animare il talk show interverranno il sindaco di Firenze e presidente di Eurocities Dario Nardella, la direttrice della Nazione Agnese Pini, il presidente di Confcommercio Toscana Aldo Cursano, il presidente di CNA Giacomo Cioni, il presidente e fondatore di Kanso Andrea Granelli e la responsabile del Settore Urbanistica e Rigenerazione Urbana di Confcommercio-Imprese per l’Italia Roberta Capuis.

“Affronteremo un argomento di grande interesse, che rimette al centro la qualità e la sicurezza del vivere e lavorare a Firenze, gli equilibri dello sviluppo, la sostenibilità ambientale e sociale, l’innovazione”, anticipa il direttore di Confcommercio Toscana Franco Marinoni, “Lo faremo con relatori di grande spessore, che ci aiuteranno anche a chiarire certi equivoci che ancora circolano. Primo fra tutti, quello che limita la rigenerazione urbana alla ristrutturazione edilizia o alla riqualificazione fisica degli spazi della città. In realtà, va ben oltre perché prende in considerazione tutta la complessità di relazioni sociali, economiche, culturali sulle quali si fonda una città. Noi crediamo in progetti che rafforzino la capacità produttiva della città di Firenze, attraverso la valorizzazione degli esercizi di prossimità, l’applicazione di strumenti digitali e, in generale, di soluzioni che favoriscano la sostenibilità ambientale e aumentino la qualità della vita e dell’accoglienza”.

La partecipazione del pubblico è libera e gratuita. Obbligatoria la prenotazione, scrivendo a segreteria@confcommercio.firenze.it. Per accedere all’auditorium sarà necessario il possesso del Green Pass. Sarà possibile seguire l’iniziativa anche on line, in diretta sulla pagina Facebook di Confcommercio Firenze.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: