Ultime News

La storia “bollente” inguaia il pm: rinvio a giudizio per abuso d’ufficio. La vicenda finì alla ribalta delle Iene

FIRENZE – Abuso d’ufficio, è questa l’accusa per la quale è il pm di Firenze, Vincenzo Ferrigno, è stato rinviato a giudizio. Il processo inizierà al tribunale di Genova il prossimo 18 settembre. La vicenda finì su Italia 1, a Le Iene. Il magistrato inquirente aveva chiesto gli arresti domiciliari per l’ex marito della sua nuova compagna.

Una storia “bollente”, dove era venuto alla luce un rapporto sentimentale tra la donna ed il magistrato, proprio dopo che il pm aveva chiesto i domiciliari per il marito della sua nuova compagna che lo accusava di maltrattamenti. Lo scandalo era costato un trasferimento a Spoleto per Ferrigno, e l’apertua di una indagine da parte della Procura di Genova.

Il marito, difeso dagli avvocati del Foro fiorentino Massimiliano Manzo e Francesco Ceccherini, si è già costituito parte civile

CLICCA QUI E GUARDA IL SERVIZIO DE LE IENE