La terra trema nel grossetano all’alba: una lunga scossa di terremoto di magnitudo 3.3 sveglia gli abitanti

GROSSETO – Paura questa mattina all’alba nel grossetano. Una scossa di terremoto di magnitudo 3.3 è stata registrata alle 6.41 dalla sala sismica dell’Ingv a una profondità di 8 chilometri nel territorio di Monterotondo Marittimo, nella zona delle Colline Metallifere.
Da quanto appreso non sono segnalati danni a persone. Le verifiche tecniche sono in corso, spiega il sindaco di Monterotondo Marittimo, Giacomo Termine, in tre appartamenti del paese per alcune crepe nei muri ma al momento non sembrerebbe necessario procedere alla loro evacuazione.
“E’ stato impressionante” ha detto Termine spiegando che il terremoto “è durato molto a lungo. Non è stato come quello degli anni ’70 ma sicuramente molto intenso. Alcune persone sono scese in strada ma non ci sono stati feriti”.

Ruba bici da un camper, preso

PISA – E’ stato visto armeggiare intorno ad un camper di stranieri da alcuni testimoni che anno chiamato la Polizia che constatato il furto di ...