Svaligiano l’azienda nel giorno di Pasquetta

EMPOLI- Un ritorno al lavoro da dimenticare, il peggiore possibile per ogni titolare di azienda tra uffici rovistati e cassaforte smurata e portata via da chissà chi. E’ quanto capitato ieri mattina in una ditta con sede in via Caciagli al civico 6, nella zona industriale del Terrafino a Empoli.

Non è chiaro quando il raid sia stato compiuto né in quanti abbiano agito: fatto sta che i ladri hanno lasciato il segno tra cassaforte da riacquistare e addirittura una parete da risistemare a dovere. La struttura non è dotata di impianto di allarme e non è protetta da telecamere di videosorveglianza.

Un’azione svolta in tutta calma, scoperta soltanto ieri mattina al momento di cominciare una nuova giornata di lavoro e immediatamente denunciata ai carabinieri della Compagnia di via Tripoli. Nella struttura del Terrafino, è intervenuta una pattuglia dell’Arma impegnata in un attento sopralluogo così da individuare eventuali indizi utili a risalire all’identità degli autori del raid che, stando a quanto appreso, avrebbe fruttato poche decine di euro: all’interno della cassaforte, sarebbero stati custoditi soldi per piccoli pagamenti e poco altro.