Ultime News

Ladri in casa, la famiglia si nasconde in auto

0

PONTASSIEVE – A seguito di segnalazione fatta alla locale centrale operativa per un furto in abitazione in atto, i Carabinieri della Tenenza di Pontassieve sono intervenuti in via Della Stazione. Giunti sul posto hanno trovato all’esterno dell’abitazione l’intera famiglia spaventata, uscita dall’abitazione dopo essersi accorta che qualcuno stava cercando di forzare l’avvolgibile esterno della terrazza per entrare nella loro casa. I militari notando la sagoma di un uomo che tentava la fuga cercando di saltare dalla terrazza dell’abitazione, posta a circa 2 metri di altezza,  sono entrati all’interno dell’abitazione riuscendo così a bloccare il ladro sul balcone. Grazie alla tempestività dell’intervento dei Carabinieri il ladro non riusciva ad impossessarsi di alcunché. Dalla ricostruzione dei fatti è emerso che il proprietario di casa, mentre dormiva, ha sentito dei rumori provenire dalla porta finestra che accede al terrazzo. Dopo aver svegliato tutta la famiglia chiudeva l’avvolgibile dopodiché chiamava i Carabinieri. Nonostante le grida dei componenti della famiglia, tra cui due bambini, i ladri non desistevano nel loro intento. Infatti i malfattori rialzavano l’avvolgibile per entrare e perpetrare il furto. L’intera famiglia, impaurita, usciva di casa rifugiandosi all’interno della loro autovettura e solo una volta giunti i Carabinieri si sono sentiti al sicuro. Si tratta di un 40enne peruviano, incensurato, arrestato, in flagranza di reato, con l’accusa di furto in abitazione.

 

No comments