Ladro sfortunato, scappa in ascensore ma rimane bloccato

0

FIRENZE – Questa mattina un 36enne che abita al primo piano di un condominio, in zona viale Belfiore, esce di casa per accompagnare la di lei moglie allo scooter, parcheggiato nei pressi dell’abitazione, lasciando sia il portone dello stabile che la porte del suo appartamento aperti. Rincasato ha trovato un uomo che rovistava all’interno dei cassetti; ne nasceva subito una colluttazione nella quale la vittima rimaneva ferito. Il ladro per guadagnarsi la fuga anziché uscire dal portone principale ha pensato bene di salire a piedi fino al quinto piano del condominio nella speranza di trovare la porta del solaio aperta; peccato che era chiusa. Dopo vari tentativi di sfondare la porta del solaio rinunciava pensando bene di scappare con l’ascensore; peccato che una volta al suo interno ci rimaneva bloccato. Giunti sul posto i Carabinieri del Nucleo Radiomobile provvedevano ad aprire l’ascensore per liberarlo, per modo di dire. Infatti l’uomo è finito rinchiuso presso il carcere di Sollicciano; l’accusa è per il reato di rapina.

No comments

A Breschi il riconoscimento dei Lions

VIAREGGIO – Bella e partecipata serata di beneficenza quella di sabato sera organizzata dal Lions Club Viareggio Versilia Host, in collaborazione con la compagnia teatrale ...