L’arte di Roberto Barni a Pietrasanta, domani l’inaugurazione con il commissario La Fauci

0

PIETRASANTA – Silenziosi, immobili in geometrici equilibrismi, anonimi, infiniti: sono gli uomini di Roberto Barni (Pistoia, 1939) che hanno fatto il loro ingresso a Pietrasanta con una serie di sculture che danno un tocco poetico alla narrazione di piazza del Duomo.

La mostra, dal titolo Le cose vogliono esistere, animerà le atmosfere delle prossime festività. Domani sabato 2 dicembre, alle ore 12, si terrà l’inaugurazione, presenti l’artista e in rappresentanza del Comune di Pietrasanta il commissario Grazia La Fauci, del percorso espositivo che tocca, oltre la piazza, chiesa e sale del chiostro di Sant’Agostino, sino al 25 febbraio con ben 17 grandi opere in bronzo patinato e, negli ambienti interni, con opere su tela.
 
Un progetto artistico, a cura di Enrico Mattei, promosso dal Comune di Pietrasanta, dalla Fondazione Versiliana e da Start, con il sostegno della Galleria Poggiali di Pietrasanta.
 
Sono previste aperture straordinarie della mostra nei giorni 8, 15 dicembre e 1° gennaio 2018.
 
Roberto Barni è un artista noto a livello internazionale, ha al suo attivo mostre da Tokio a New York, e sue opere fanno parte di prestigiose collezioni pubbliche e private, dagli Uffizi di Firenze alla Tate Gallery di Londra.
 
 
La mostra sarà visitabile nell’orario 16-19 (lunedì chiuso); sabato e domenica aperto anche ore 10-13. Ingresso libero.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: