Latitante in city-bike, arrestato sull’Aurelia dalla Polstrada

0

GROSSETO – Un uomo di 72 anni è stato arrestato dalla Polizia Stradale di Grosseto ad Alberese, mentre sull’Aurelia era in sella a una city-bike. Lui, nativo di Noale (VE), lo scorso fine settimana voleva arrivare a Roma ma aveva a carico un mandato di cattura emesso alcuni mesi fa dalla Procura di Udine per un cumulo di pene, conseguenti a più furti commessi tra Lignano Sabbiadoro e Vada.

Dovendo scontare oltre diciotto mesi di carcere, lui ha pensato che per giungere a destinazione sarebbe stato più conveniente spostarsi con una due ruote accessoriata, anziché in treno. Viaggiando in quel modo era convinto che, con la bici ben messa e a causa della sua età, nessuno l’avrebbe fermato per controllarlo.

Ma gli è andata male, poiché è incappato in una pattuglia del Distaccamento di Arcidosso, che stava presidiando l’Aurelia, sempre trafficata nel fine settimana. I poliziotti, appena lo hanno notato su quella city-bike, corredata pure dal portapacchi e dai rifrangenti alle ruote, si sono insospettiti e l’hanno fermato.

L’uomo, che era privo di documenti, è stato accompagnato presso la caserma della Stradale di Grosseto ove, anche a seguito dell’esame delle impronte digitali, gli agenti hanno scoperto il mandato di cattura a suo carico e lo hanno arrestato. Lui ora si trova in carcere, a disposizione della Procura di Udine.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: