“Le imprese hanno bisogno di provvedimenti urgenti: i tempi del commissariamento siano brevi”

0

VIAREGGIO – «Al di là del dato politico, che non sta a noi commentare, l’annullamento delle elezioni dello scorso anno costituisce un forte passo indietro per il mondo imprenditoriale viareggino».

Confcommercio province di Lucca e Massa Carrara esprime la sua preoccupazione, dovuta al nuovo commissariamento che dovrà subire Viareggio.

«Non c’è dubbio- si legge in una nota dell’Associazione- che far ripartire la città diventa più difficoltoso, visto che si tratta del terzo commissariamento in quattro anni e, come abbiamo già potuto purtoppo constatare, in queste fasi l’adozione di nuovi provvedimenti di un certo peso, di cui ci sarebbe invece urgente bisogno, vengono praticamente bloccati.

Dispiace anche perdere il lavoro fatto in un anno, durante il quale con l’amministrazione Del Ghingaro, erano stati ripresi e messi in cantiere progetti che miravano a dare certezze alle imprese, che invece si ritrovano a dover fare i conti con una situazione di caos ed di instabilità.

Ci auguriamo che i tempi necessari per ridare un governo stabile alla città siano più rapidi possibile, perché le piccole e medie imprese- che sono il cuore del tessuto economico della città- non possono permettersi di aspettare ulteriormente».

 

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: