Le meduse invadono l’isola d’Elba, la colpa è della “tropicalizzazione”

D’estate sono uno degli incubi dei bagnanti che affollano le spiagge d’Italia. All’isola d’Elba è sempre più frequente avvistare gruppi di meduse al largo della costa o anche a pochi metri dalla battigia. Colpa, con molta probabilità, del riscaldamento delle acque che allungherebbe il periodo di permanenza di questi celenterati.

Sono decine le segnalazioni di numerose meduse nel porto o spiaggiate lungo la costa di San Giovanni a Portoferraio arrivate nelle ultime settimane a Legambiente Acipelago Toscano. Mentre un fenomeno simile – più comune in primavera e in autunno – viene documentato anche dal Wwf ad Alghero lungo la costa nord-occidentale della Sardegna.