“Le vite parallele”, Antonio Fusco e il suo commissario Casabona tornano in un nuovo giallo

0

PISTOIA – Torna Antonio Fusco, capo della Squadra Mobile di Pistoia,e il suo Commissario Tommaso Casabona, alle prese con una nuova indagine: “Le vite parallele”, Giunti Editore, in libreria dall’11 ottobre

Una bambina scomparsa nel nulla.  Una corsa contro il tempo per riportarla a casa.  La quarta, serrata indagine del commissario Casabona.

Mentre il commissario Casabona è in congedo per stare a fianco della moglie Francesca, la cui salute sta peggiorando, la provincia di Valdenza è scossa da un caso che tiene col fiato sospeso l’opinione pubblica: una bambina letteralmente svanita nel nulla; una madre che al mattino, entrando nella cameretta dove l’ha lasciata la sera prima, trova il letto vuoto. Che cosa è successo alla piccola Martina? Qualcuno l’ha portata via, oppure è uscita da sola in giardino e si è persa nei boschi circostanti? Iniziano subito le ricerche, e ben presto i sospetti si concentrano sull’ex amante della madre, un balordo cocainomane che non ha mai accettato la fine della relazione. Ma la soluzione non è così semplice, perché l’uomo, rintracciato in Costa Azzurra, muore poco dopo a seguito di quello che sembra essere un suicidio. L’unico filo di speranza si spezza, e a quel punto la bambina si perde nelle nebbie della terra di mezzo, quel luogo indefinito che non è più esistenza ma non è ancora morte. Casabona, nonostante le condizioni della moglie, decide di rientrare e assumere la direzione dell’indagine. La Squadra mobile inizia così a scavare nelle vite delle persone legate alla bambina, portando alla luce un mondo popolato di maschere e vite parallele, abilmente nascoste dalla facciata della pubblica virtù…

Antonio Fusco è nato nel 1964 a Napoli. Laureato in Giurisprudenza e Scienze delle pubbliche amministrazioni, è funzionario nella Polizia di Stato e criminologo forense. Ha lavorato a Roma e a Napoli. Dal 2000 vive in Toscana, dove si occupa di indagini di polizia giudiziaria. Per Giunti sono usciti con grande successo: Ogni giorno ha il suo male (2014, Premio Scrittore Toscano, Premio Garfagnana in Giallo, Premio Apoxiomeno); La pietà dell’acqua (2015, Premio Mariano Romiti, Best 2015 nella classifica di iTunes, Premio Furio Innocenti, Trofeo Rinaldo Scheda); Il metodo della fenice (2016, Best 2016 nella classifica di iTunes). A giugno 2017 esce per Giunti, in un unico volume, la raccolta delle prime tre indagini del commissario.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: