Legano il gioielliere e scappano con un bottino da 50mila euro

FOLLONICA – Hanno legato il titolare e sotto la minaccia di una pistola si sono fatti aprire la cassaforte dalla quale hanno portato via i preziosi presenti. E’ accaduto ieri sera nel corso di una rapina in una gioielleria in via Colombo a Follonica (Grosseto).
Trafugati anche i gioielli che erano esposti nell’esercizio: il bottino è di circa 50mila euro. A dare l’allarme è stato lo stesso gioielliere subito dopo essere riuscito a liberarsi. Sul fatto indagano i carabinieri.