L’Esercito combatte, commemorazione della grande guerra

0

LIVORNO –  l’Esercito Italiano organizzerà dal prossimo 21 maggio una serie di eventi con l’obiettivo principale di riportare alla memoria gli atti e lo spirito dei nostri antenati, che combatterono e si sacrificarono per un’unica bandiera, in nome di uno Stato che vedeva la nascita dei primi sentimenti di unità e orgoglio nazionale. Il progetto su scala nazionale “L’Esercito combatte” con la collaborazione del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca (MIUR) e degli enti governativi nazionali e locali si svolgerà dal 21 al 25 maggio 2016 e si svilupperà su tutto il territorio nazionale, con particolare enfasi nel nord–est dell’Italia, area fortemente interessata dagli avvenimenti del Primo conflitto mondiale. Saranno 11 le delegazioni composte da militari e studenti che partiranno da altrettante località (Sassari, Messina, Lecce, Caserta, Roma, Livorno, Bologna, Torino, Pordenone, Udine, Gorizia) per compiere un percorso condiviso, lungo tutta la penisola, che terminerà presso 10 Sacrari (Pasubio, Pocol, Asiago, Monte Grappa, Fagarè, Oslavia, Redipuglia, San Michele, Montello e Caporetto in territorio Sloveno) – e 1 Cimitero Militare (Prosecco) eretti nelle località dalle quali vennero selezionate le salme di ignoti italiani caduti, una delle quali è stata successivamente tumulata a Roma al Monumento Nazionale del Vittoriano. A Livorno il 23 c.m. presso Piazza Grande avrà luogo una cerimonia per dare il via alla delegazione Toscana , costituita da personale di una scolaresca e Paracadutisti della Brigata Folgore, sarà presente anche uno stand espositivo in favore della cittadinanza. Il 24 e 25 maggio 2016, in Piazza Prato della Valle a Padova, il progetto vedrà la sua conclusione. Anche qui saranno realizzati convegni, dispositivi promozionali interattivi, rivisitazioni storiche con esposizioni a favore della cittadinanza, volti a ricordare la Grande Guerra e l’Esercito contemporaneo. In particolare nel pomeriggio del 24 i Paracadutisti della Sezione di paracadutismo del Centro Sportivo dell’Esercito, raggiungeranno dal cielo il centro di Prato della Valle con una gradita sorpresa sia per gli appartenenti alla Forza Armata sia per i numerosi simpatizzanti che vorranno essere presenti agli eventi.

No comments