L’Hockey Forte dei Marmi espugna il Portogallo

0

Pavilhao do Sportig Club do Livramento –  Lisbona
Sabato 17 dicembre ore 16.00
Sporting Clube de Portugal – B&B Service Hockey Club Forte dei Marmi
Terza giornata Girone C Eurolega 2016-2017
Sporting Clube de Portugal: Girao, Diogo, Centeno, Font, Miras, Abalos, Caio, Oliveira, Joao Pinto, Gil. All. Pérez
B&B Service Hockey Cl­ub Forte dei Marmi: G­nata, Stagi, Motaran,­ Maggi, Cinquini, Orl­andi, Romero, Torner,­ De Oro, Pagnini. All­. Bresciani.
Arbitri Burgos e Lopez (SPA)
Risultato: 5-7 (p.t. 4-1)
Marcatori: Gil, Pinto, Font, De Oro, Font.
Marcatori secondo tempo: De Oro, Orlandi, 2 Romero, Torner, Miras, De Oro.
Punizioni di prima: Font realizzata, Gil parata, 2 Romero realizzate, Font parata,
Rigori: Miras realizzato.
Espulsioni temporanee: Romero, Pagnini, Oliveira.

Ogni parola si spreca per definire la prova dei rossoblu che al termine del primo tempo perdevano con 3 reti di scarto contro una delle grandi d’Europa.
Ma forse non si fa mai i conti con l’orgoglio versiliese e invece dovrebbe essere chiaro che con i rossoblu non si deve scherzare.
Ora lo sanno anche in Portogallo, dove una squadra che rappresenta, assieme al Benfica, l’unica capitale della UE nell’hockey é stata sconfitta, secondo tempo 1-6, dagli uomini di Bresciani che nel secondo tempo hanno fatto vedere HOCKEY allo stato puro che solo un rigore dei portoghesi ha cercato di contrastare.
Difficile trovare un eroe della serata, sbagliato dare la palma del migliore in pista, a noi piace rimarcare la grinta di tutta la squadra e la lagrime con cui a chiuso la gara il Nolo (Gonzalo Romero), ma poi si corre il rischio di leggere di un Forte tutto cuore grinta e niente sarebbe di più sbagliato. Questo é una B&B fatta di cuore, grinta, tecnica, fisico, tattica, appartenenza, senso di gruppo e intelligenza,  infatti finita comincia giá a pensare che le occasioni per metterla alla prova non finiscono mai, martedí la aspetta un’altra grande sfida.

No comments