Litiga con la fidanzata, la picchia e le prende cellulare e auto: arrestato

0

LUCCA – Nel corso della nottata, militari del Norm – Aliquota Radiomobile, hanno arrestato per “violenza privata e rapina” Rossano Mazzoni, pregiudicato lucchese del 70. Lo stesso, dopo un violento litigio per futili motivi con la fidanzata, l’ha percossa ripetutamente, impossessandosi poi dell’autovettura della donna e sottraendole anche il telefono cellulare (successivamente distrutto) per impedire eventuali richieste di aiuto. La donna, che è stata medicata dai sanitari dell’Ospedale di Lucca, ha riportato  lesioni fortunatamente non gravi, tanto che è stata già dimessa con una prognosi di 7 giorni. Arrestato e posto ai domiciliari presso propria abitazione, come disposto dal pm di turno dottor Enrico Corucci, il 46renne è in attesa di rito direttissimo fissato al Tribunale di Lucca per domani mattina.

No comments

Evoluzione dei CCNL, seminario a Firenze

FIRENZE  – Inizia alle 10 all’Auditorium del consiglio regionale della Toscana il seminario dal titolo ‘L’evoluzione e le prospettive dei contratti collettivi nazionali di settore’, ...