Litigano per l’eredità, l’uomo investe la cognata

FIRENZE – Un idraulico di 49 anni è stato arrestato dai carabinieri per aver investito intenzionalmente la cognata con la sua auto. E’ successo in via Vespucci a Barberino del Mugello (Firenze). La donna, una pensionata di 65 anni, si trova ricoverata all’ospedale di Borgo San Lorenzo (Firenze).
Secondo quanto spiegato dai carabinieri, non sarebbe in pericolo di vita. L’aggressione sarebbe avvenuta per dissapori legati a questioni di eredità.