Da Livorno al mar Egeo per soccorrere 13 migranti a sud della Turchia

LIVORNO – La M/V CP 286 della Capitaneria di porto di Livorno, partita da Livorno il 24.01.2017 per il Mar Egeo dove attualmente opera nell’ambito dell’operazione FRONTEX, ha soccorso nella giornata del 07 febbraio 2 bambini, 2 donne di cui una in gravidanza e 9 uomini. I 13 migranti (5 di nazionalità irachena e 8 siriani), abbandonati sull’isola di Ro a sud della Turchia, sono stati tratti in salvo grazie all’ausilio di un piccolo battello che ha potuto raggiungere la scogliera su cui si trovano i migranti in difficoltà, di un infermiere che ha prestato assistenza alla donna in gravidanza nonché di un “rescue swimmer” che ha favorito il trasbordo in sicurezza. Al termine delle operazioni i migranti sono stati condotti presso il porto di Kastellorizo, ultima isola del fronte orientale della Grecia.

Lascia un commento