Livorno: la Lega candida una manager alle elezioni comunali

Si chiama Giulia Pacciardi, livornese, 45 anni, manager nel settore della grande distribuzione: è lei la candidata sindaco per il Comune di Livorno che vuole la Lega per correre alle prossime elezioni amministrative. Lo ha annunciato ieri sera la segreteria locale del partito con una nota. “L’obiettivo – si legge – è di sfruttare le sue capacità manageriali e portare per la prima volta nella storia repubblicana della città il centro-destra alla vittoria”. Giulia Pacciardi “è sempre stata vicina a quest’area politica – precisa la stessa nota della Lega – Pur senza prendere mai tessere di partito, si è messa a disposizione per ritirare su le sorti della sua città natale. E’ per questi motivi che ultimamente ha incontrato alcuni vertici del centro destra locale dando la sua piena disponibilità a condurre la battaglia politica”. “Come candidata – si legge ancora – è risultata particolarmente gradita alla piccola e media imprenditoria livornese e mette oggi a disposizione della città tutta la sua capacità gestionale”. Non è però chiaro se sulla sua candidatura vi sia una convergenza da parte di Forza Italia e Fratelli d’Italia o se il nome fatto uscire dalla Lega voglia essere una forzatura. Di certo, sempre ieri sera, la Lega ha inviato un nuovo comunicato in cui si precisa che “sarà comunque il prossimo tavolo regionale toscano del Centro-Destra a doverne ratificare definitivamente l’eventuale scelta”.