L’On. Erika Mazzetti (Forza Italia) in piazza a Firenze con i ristoratori di Confcommercio Toscana

“Oggi ho lasciato i lavori d’Aula (dove si esaminava la Legge Zan) per scendere in piazza a Firenze con i ristoratori di Confcommercio Toscana. Una manifestazione pacifica fatta di persone composte che hanno chiesto e chiedono di lavorare e di essere esonerati dal pagamento delle tasse locali e nazionali e di vedere concedere realmente ai propri dipendenti la cassa integrazione che gli spetta per i mesi che non hanno lavorato ,oltre al bonifico entro il 15 novembre che deve essere contestuale al blocco pagamento rata Inps,altrimenti è solo un giroconto”.

On. Erika Mazzetti (Forza Italia)

“Come rappresentante dell’Opposizione in Parlamento chiedo che il Governo Conte e la sua maggioranza Giallorossa pensino immediatamente alla sospensione dell’ultimo DPCM al fine di tornare a lavorare nel rispetto di ogni normativa di sicurezza anti Covid-19. Queste che ho incontrato, come altrettante in giro per il Paese, sono persone serie che quando gli è stato chiesto di chiudere hanno chiuso e poi successivamente hanno investito soldi per rimettersi in regola per lavorare, pertanto non è concepibile che adesso il Governo non glielo consenta. Questi lavoratori in pochi gioni si sono messi in regola con sacrifici ed investendo dei soldi propri a differenza del Governo che in mesi non ha provveduto a farlo con soldi pubblici e adesso pretende invece sacrifici unilaterali nei confronti degli imprenditori.”

“Forza Italia ha dato e darà il suo sostegno costruttivo in Parlamento proprio per il bene di tutti i cittadini Italiani che non meritano questo Governo non eletto dal popolo. Forza Italia chiede e vuole un serio e serrato confronto con la maggioranza senza assolutamente sostenerla politicamente. Pertanto questa mattina ho preferito sedermi accanto a tutti gli imprenditori, ascoltando le loro osservazioni e proposte , invece di sedermi sul mio scranno ad ascoltare una inutile discussione su di un provvedimento importante, ma non attuale ed indispensabile come la legge Zan”.

mazzetti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: