Lucca Comics e sicurezza, Comitato al lavoro in Prefettura

0

LUCCA – Comitato provinciale al lavoro questa mattina in Prefettura, con il coordinamento del Prefetto Giovanna Cagliostro, per l’adozione delle misure idonee a garantire lo svolgimento in sicurezza della manifestazione, ormai alle porte, giunta al cinquantesimo anno.

Alla riunione, presenti i vertici della Società Lucca Comics & Games, l’Assessore alla Sicurezza urbana del Comune di Lucca ed i responsabili provinciali delle Forze dell’Ordine e dei Vigili del Fuoco, sono state condivise le strategie da adottarsi per governare l’afflusso dei visitatori e contemperare le esigenze di sicurezza con quelle dei cittadini lucchesi e delle categorie economiche.

L’attuale congiuntura internazionale impone, quest’anno, un’attenzione aggiuntiva ai profili di sicurezza – pur in assenza di specifici allarmi – attesa la notevole concentrazione di persone che caratterizza il festival del fumetto e del gioco.

Concordemente è stato deciso di effettuare controlli presso i varchi di ingresso al centro storico, procedendo ad una riduzione del loro numero per meglio indirizzare i flussi: alcuni non saranno transitabili, mentre gli altri saranno costantemente presidiati da personale, appositamente selezionato dalla Società organizzatrice che opererà in ausilio alla Polizia Municipale ed alle Forze dell’Ordine. Una corsia preferenziale sarà assicurata ai visitatori muniti di biglietto ed agli espositori accreditati.

Come nel 2015, alcune scuole saranno chiuse per facilitare la circolazione da e per il centro storico e lungo i viali della circonvallazione.

Le modalità attuative delle decisioni assunte questa mattina saranno stabilite in un apposito Tavolo Tecnico che sarà convocato a breve dal Questore, all’esito del quale sarà possibile conoscere nel dettaglio l’organizzazione della viabilità sia pedonale che veicolare e gli altri provvedimenti che saranno adottati dal Comune.

Dalla Sala Operativa congiunta Prefettura/ Provincia sarà effettuato un coordinamento di tutta la manifestazione sotto il profilo della protezione civile, trattandosi di evento di portata internazionale, in considerazione dell’elevato numero di appassionati che affolleranno le vie del centro storico e non solo.

Inoltre sarà la Commissione provinciale di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo ad effettuare quest’anno i necessari controlli presso i padiglioni per la sicurezza delle strutture utilizzate.

Il dispositivo pianificato mira ad armonizzare l’interesse collettivo alla sicurezza con il successo culturale ed economico della manifestazione.

No comments

A Piano di Mommio 2 notti senza acqua

PIANO DI MOMMIO – Interruzione idrica programmata per mercoledì 9 e giovedì (10 maggio) dalle 23 alle 4 per lavori di manutenzione sulla rete acquedotto ...