Ultime News

Lucca, Fratelli d’Italia: “Anche se le direttive lo permettono, l’Assessore Mercanti avrebbe dovuto sospendere il mercatino agricolo”

LUCCA – “Anche se le ultime direttive per contrastare il coronavirus lo permettono, vista la situazione drammatica che stiamo vivendo  l’Assessore Mercanti avrebbe dovuto sospendere il mercatino agricolo di quest’oggi”. A parlare il Direttivo di Fratelli d’Italia di Lucca. “Capiamo che la situazione è difficile per tutti, ma considerando che la cosa più giusta da fare – e che ripetiamo da giorni e giorni – è ‘restare a casa’, ci sembrava più giusto annullare anche il mercatino agricolo di questo pomeriggio. La spesa, naturalmente necessaria, va fatta nel posto più vicino a casa e possibilmente una volta ogni tanto, come da direttive nazionali; i mercati rionali sono sospesi da giorni, i negozi chiusi e le persone sono costantemente invitate a restare nelle proprie abitazioni, quindi perché offrire loro la possibilità di andare fra i banchi in piazza San Francesco, con un altissimo rischio di contagio? Oltretutto ciò comporta anche l’impiego della polizia municipale che in questo momento sarebbe più utile nell’attuare altri tipi di controlli: ci sembra davvero un’iniziativa ‘futile’ che l’Assessore Mercanti poteva e doveva eticamente e moralmente evitare.

Fratelli d’Italia Lucca