Lutto cittadino a Stazzema per incidente tra elicottero e aereo

Per manifestare il cordoglio per la scomparsa di Maurizio Scarpelli, 53 anni, nell’incidente tra elicottero e aereo in Valle d’Aosta, il Comune di Stazzema (Lucca) ha indetto il lutto cittadino nel giorno dei funerali.

Il Comune vuole così ricordare e rendere omaggio a Scarpelli per essersi contraddistinto nei tragici giorni dell’alluvione del 1996 per la sua attività di aiuto alla popolazione locale.

Anche il Soccorso Alpino e Speleologico si stringe attorno alla famiglia, agli amici e ai colleghi. In particolar modo il Soccorso Alpino e Speleologico Toscano si raccoglie nel dolore e ne ricorda per l’impegno nel soccorso, in primis come tecnico. Maurizio Scarpelli, si ricorda ancora a Stazzema, è stato un pioniere per quello che negli anni è diventato l’elisoccorso in Toscana. Ha avuto ruoli di primo piano in tanti interventi di ricerca e antincendio, anche in quelli recenti come sul Monte Serra (Pisa).