Lutto nel mondo del calcio: muore a 31 anni il capitano della Fiorentina: trovato senza vita nell’albergo dove la squadra era in ritiro

FIRENZE – Ciao capitano. Lutto nel mondo del calcio, è stato trovato morto nel letto, nella camera dell’albergo “La di Moret”, ad Udine, dove la Fiorentina era in ritiro, Davide Astori, calciatore viola di soli 31 anni. La morte, da quanto appreso, sarebbe stata causata da un arresto cardiocircolatorio, dovuto probabilmente ad un infarto. La partita con l’Udinese è stata rinviata a data da destinarsi come il mach Genova Cagliari. Astori, per diversi anni, aveva giocato anche nella squadra sarda. La decisione di annullare le due partite è stata presa dal commissario della Lega Calcio, Giovani Malagò.

Alla famiglia del capitano della Fiorentina e difensore della Nazionale, le condoglianze da parte di tutta la redazione di TGregione.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: