Lutto nel mondo del calcio: muore giovane arbitro

Non è riuscito a sconfiggere la dannata malattia. Il calcio toscano è in lutto per la morte, a soli 32 anni, di Riccardo Pelagatti, assistente arbitrale della Can Pro della sezione di Livorno. Pelagatti, un ragazzo solare e sempre sorridente, ha lottato fino all’ultimo con tutte le sue forze. La sua morte ha colpito la comunità livornese e il mondo del calcio, con i social network invasi dai messaggi di cordoglio.

La Federcalcio ha reso noto che per onorare la memoria di Riccardo Pelagatti, il presidente della Figc, Gabriele Gravina, ha autorizzato un minuto di raccoglimento su tutti i campi della Serie C e il lutto al braccio per le terne arbitrali nelle gare in programma nel weekend da sabato 8 a lunedì 10 dicembre.