Lutto nel mondo del Carnevale, è morto Nanni Maglione: è stato presidente della Fondazione

VIAREGGIO  – Lutto nel mondo del Carnevale, è  morto Nanni Maglione, presidente della Fondazione dal 2008 al 2010.

Viareggio perde un grande uomo, un grande personaggio, un Signore che si è fatto conoscere e amare per il suo stile e per la sua educazione, per la sua eleganza, per quel suo abbraccio paterno per chiunque e per quella sua capacità di commuoversi e non vergognarsi di saper piangere per le sue emozioni.

Un Uomo adottato da Viareggio e che a Viareggio ha dedicato tutto se stesso.

Un Presidente storico per la a Fondazione Carnevale, di cui fu anche Vice Presidente negli anni ‘90.

Ho avuto l’onore di ricevere da lui il suo testimone – commenta Alessandro Santini- la sua Presidenza, la prima di un uomo di centrodestra per la storia del Carnevale di Viareggio, visto con diffidenza ma che ha saputo stupire, ha saputo affascinare, ha saputo farsi amare. Grazie a lui ho potuto fare, sognare e creare.  Lui, il presidente con il cappotto di cammello ma che ha dato tutto quello che ha potuto per il Carnevale e che con raffinatezza ed abilità è riuscito ad accattivarsi addirittura la benevolenza dei nostri Maestri Carristi”.

Elegante e silenzioso, con quel baffo alla Peppone, con quegli occhi vispi, ma con uno stile tutto British che lo rendeva unico.