Maggio Fiorentino, Stella (FI): “Folli i prezzi dei biglietti, Pereira offende la città”

“Il sovrintendente del maggio musicale Fiorentino Pereira offende la città. I biglietti a €100 per assistere al concerto inaugurale dell’altra sera sono un offesa ai fiorentini e a tutti gli appassionati di teatro, in un momento di grave crisi economica come quella seguita al Covid. Non è un caso che sui 200 posti disponibili, appena 90 fossero occupati, meno della metà: ce n’è di che riflettere, caro sovrintendente”. Lo afferma il vicepresidente del Consiglio regionale della Toscana, *Marco Stella* (Forza Italia).
“Pereira farebbe bene a ricordare – evidenzia Stella – che i finanziamenti che ogni anno riceve il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino sono per l’80% provenienti da istituzioni pubbliche. Ne consegue che l’offerta culturale deve essere pubblica, anche a livello di costo dei biglietti. Scelte come quelle dell’altra sera portano soltanto disaffezione del pubblico verso il teatro, e nient’altro”.