Maggiore sicurezza in bicicletta, alla presentazione del progetto anche il Questore

indexVIAREGGIO – E’ stato presentato questa mattina il progetto “Maggiore Sicurezza in bicicletta, fortemente voluto dal Commissariato di Polizia di Viareggio, in collaborazione con l’associazione balneari di Lido Camaiore e di Viareggio e dalla Crab Design produttrice delle biciclette.
Un progetto di sicurezza in movimento, alla cui presentazione era presente lo stesso Questore di Lucca, che parte oggi per essere implementato nei prossimi mesi.
Un servizio che sarà svolto in questi restanti mesi estivi sulla pista ciclabile tre Viareggio e Camaiore e in pineta di Viareggio.

Stamattina, in piazza Maria Luisa di Viareggio, il Questore Alessandro Giuliano, accompagnato dal dirigente del Commissariato Raffaele Gargiulo, ha presentato il progetto “più sicurezza in bicicletta”, grazie al quale operatori del Poliziotto di Quartiere pattuglieranno in bici le passeggiate di Viareggio e Lido di Camaiore, per contrastare in modo più rapido ed efficace i reati predatori.

L’iniziativa, che risponde ai principi della Polizia di Prossimità e della sicurezza partecipata, è stata possibile anche grazie al generoso contributo delle Associazioni Balneari di Viareggio e Lido di Camaiore, che hanno donato le biciclette – appositamente prodotte dalla “Craib Design” di Lido di Camaiore – ed i caschi protettivi, e dell’agenzia di Camaiore di “Ina Assitalia”, che ha fornito gratuitamente la copertura assicurativa.

Dopo la presentazione, il Questore ha voluto sincerarsi personalmente della situazione nell’area di piazzale Dante Alighieri – via Mazzini, oggetto di numerose segnalazioni, ed ha assicurato che i servizi contro la criminalità diffusa, già proficuamente svolti dal Commissariato, continueranno con il concorso del personale aggregato dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza per la stagione estiva.

Un pensiero riguardo “Maggiore sicurezza in bicicletta, alla presentazione del progetto anche il Questore

  • 13 Luglio 2016 in 0:43
    Permalink

    Ci voleva la biga elettrica non la bici per me lo strumento elettrico era meglio che la bici non ci siamo anche stavolta

Lascia un commento