Maltempo nel Chianti, esonda il torrente Ema: i Vigili del Fuoco arrivano con i gommoni

FIRENZE – I Vigili del Fuoco del Comando di Firenze distaccamento di Figline sono intervenuti con un gommone per l’esondazione del torrente Ema nell’ abitato di San Polo.

Presenti anche i sommozzatori del nucleo di Firenze con un altro gommone.

Secondo i dati del Cfr (Centro funziionale Regione Toscana) l’Ema è salito da 0,11 a 3,21 metri nel giro di poco più di un’ora, dalle 15,45 alle 17. Questi i dati della stazione di rilevamento di Strada in Chianti. Anche a Grassina  Anche a Grassina è salito da 0,35 a 2,13 metri.