Maltratta e picchia la mamma, in carcere il figlio 28enne

0

QUERCETA – Una brutta storia di maltrattamenti in famiglia si è conclusa con il carcere per un giovane quercetano di 28 anni.

Circa un mese fa, una signora sessantenne di Querceta era stata ricoverata all’Ospedale della Versilia per percosse ricevute in casa dal figlio di 28 anni. La poveretta sopportava da anni le  continue richieste  di denaro del figlio, disoccupato,  cui faceva fronte come poteva con i proventi del suo lavoro. Già in passato il giovane era stato oggetto di provvedimenti della magistratura di allontanamento dal domicilio familiare, sempre per violenze sulla madre.

Questa volta, la Polizia ha assicurato un domicilio protetto alla madre e segnalato le violenze alla Procura della Repubblica, che, disposti ulteriori approfondimenti, ha  chiesto ed ottenuto dal GIP la misura degli arresti in carcere, eseguita dagli agenti di Polizia del Commissariato di Forte dei Marmi.

No comments