Ultime News

Marco Dondolini (FDI): “Viareggio centro come Venezia: basta! Serve urgentemente l’idrovora”

Come tutti abbiamo visto, ed è stata solo una conferma, nel tardo pomeriggio di giovedì 4 giugno durante un forte temporale le fognature bianche non hanno retto all’impatto dell’enorme quantitativo di acqua piovana che è caduta in poco tempo e nell’arco di un’ora le strade di Viareggio centro si sono trasformate in canali di Venezia, con allagamenti anche all’interno di locali e negozi in piena attività. Già nel 2015, in campagna elettorale avevo proposto la realizzazione di una idrovora nel centro di Viareggio per eliminare definitivamente il problema degli allagamenti, visto che nella zona nord di Viareggio ne è già stata realizzata una dieci anni fa, in via Einaudi angolo via Fratti, e anche a Torre del Lago ne è stata realizzata una venti anni fa, precisamente in via Frassetti lungo lago (zona ex campo rom). L’amministrazione Del Ghingaro ha invece deciso di continuare a realizzare nuove fognature bianche che vengono collegate a strutture già esistenti ma che scaricano in acque superficiali nel canale Burlamacca, di conseguenza quando piove e normalmente c’è anche un po’ di vento dal mare, il livello del canale si alza e non consente all’acqua piovana di defluire, se non dopo ore. Ribadisco che serve urgentemente una idrovora da realizzare in Piazza Pacini, dove far confluire, con un collettore principale, tutte le acque meteoriche provenienti dalle fognature bianche esistenti di Piazza Santa Maria, via Veneto, via Fratti, via Battisti, via S. Andrea, via Paolina, via IV Novembre, via Foscolo e i viali a Mare, dopodichè con pompe di rilancio scaricare nel canale Burlamacca.

Marco Dondolini, Presidente Circolo di Fratelli d’Italia Viareggio