Ultime News

Arrivano le mascherine di “Teatro Rumore” e aiuteranno l’unità di Pneumo-Oncologia di Cisanello

VIAREGGIO – Una nuova bella iniziativa firmata “Teatro Rumore”: mascherine fatte a mano, cucite dalle abili mani di sarte di Viareggio in collaborazione con 2M Communications. Mascherine che fanno anche bene. Sì, perché con la loro vendita si fornirà un aiuto concreto all’unità di Pneumo Oncologia dell’Ospedale di Cisanello di Pisa, dove Davide Moretti – attore, regista e fondatore di Teatro Rumore, scomparso il 23 maggio scorso – è stato in cura per tre anni.

Le mascherine sono nere, lucide, con il logo bianco di Teatro Rumore, comode, lavabili e riutilizzabili; sono disponibili in due taglie: bambino e adulto. Hanno due laccetti laterali oppure un unico laccio, più comodo per chi ha i capelli corti.

Si possono prenotare scrivendo a teatrorumore@gmail.com, indicando il numero di mascherine, se da adulto o da bambino piccolo, e se con un unico laccio dietro la testa o due lacci dietro le orecchie.

Per ogni mascherina, Teatro Rumore chiede un contributo di 10 euro: 4,80 euro vanno a coprire esclusivamente le spese di produzione, mentre 5,20 euro andranno interamente a favore dell’Unità di Pneumo Oncologia dell’Ospedale di Cisanello.

Maggiori info: teatrorumore.com / Pagina Facebook

AC