Massarosa, Lega all’attacco: “Affidamento diretto di 18mila euro al candidato Sindaco del PD”

MASSAROSA – Condividiamo l’importanza della “Casa del dopo di Noi” come soluzione per quelle famiglie preoccupate per il futuro dei loro ragazzi con disabilità quando non potranno essere più lì ad assisterli, e difatti il tema che vogliamo affrontare non è questo, bensì l’assegnazione diretta dell’incarico di progettazione fatta a dicembre dalla Giunta di sinistra, proprio a ridosso della campagna elettorale per le amministrative. Un affidamento diretto, senza gara, dell’ammontare di 18mila euro, che è andato quello che da lì a poche settimane sarebbe diventato ufficialmente candidato a Sindaco per il Centro Sinistra di Massarosa. Un incarico senza avviso pubblico a Francesco Mauro per la progettazione, direzione lavori e la sicurezza della “Casa del Dopo di Noi”.
Non dubitiamo della professionalità, delle competenze, né della procedura, anche perché, in tal caso, spetterebbe ad altri Enti preposti valutare la correttezza degli atti, riteniamo però che accettare un affidamento diretto a campagna elettorale in corso sia quanto meno poco opportuno da parte di chi concorre per ricoprire la carica di Sindaco.

La determina del Comune di Massarosa: det_00859_14-12-2018 (3)