Mayday, mayday: in difficoltà nel mare in tempesta

0

LIVORNO – A causa delle condizioni meteo particolarmente avverse abbattutesi sulla costa livornese nella giornata odierna, la Capitaneria di Porto di Livorno è stata impegnata in attività di assistenza ad unità da diporto in difficoltà.
Nel corso della mattinata due motovedette sono intervenute in risposta ad una richiesta di soccorso ricevuta via radio dalla Sala Operativa, prestando assistenza ad un natante a vela di 5 metri con una persona a bordo, colto dal maltempo nelle acque a sud del porto di Livorno. L’unità è stata raggiunta e scortata in sicurezza all’ormeggio all’interno del porto, senza alcun problema per l’occupante, un uomo di nazionalità tedesca di 64 anni.
Più tardi, un’imbarcazione a vela di circa 14 mt ha lanciato una richiesta di soccorso a causa della rottura della vela principale, la cui cima si è andata ad impigliare nell’elica determinando l’impossibilità di manovra. L’unità è stata individuata e raggiunta dapprima dalla motovedetta SAR classe 800, che ha constatato l’assenza di pericoli per l’incolumità delle due persone a bordo, un uomo e una donna milanesi, e l’avvio delle operazioni di rimorchio; successivamente l’unità sinistrata è stata scortata in porto.
Nel raccomandare a tutti gli utenti del mare di prestare la dovuta attenzione alle previsioni meteo marine, si ricorda che per qualsiasi emergenza è a disposizione il numero blu della Guardia Costiera 1530 attivo 24 ore su 24 su tutto il territorio nazionale.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: