Mazze, bastoni e violenza: Daspo per 18 ultras viola

0

FIRENZE – La Divisione Anticrimine della Questura di Firenze ha notificato 18 provvedimenti di DASPO a carico di altrettanti tifosi ultras della Fiorentina.

Una parte dei provvedimenti si riferisce al tentativo di aggressione, prontamente sventato dalla Squadra Tifoserie della Digos, risalente a venerdì 8 aprile scorso da parte di 13 ultras della Fiorentina, armati di mazze e bastoni, che sono stati fermati a bordo di tre auto in un parcheggio nella zona industriale di Cerreto Guidi, in prossimità di un ristorante ove erano riuniti circa cinquanta ultras dell’Empoli.

Un altro gruppo di provvedimenti, invece, fa riferimento a due distinti episodi di violenza, dei quali la Digos ha identificato gli autori, accaduti nel pomeriggio del 14 febbraio in occasione dell’incontro di calcio Fiorentina-Inter, quando in Via Campo d’Arrigo e nei giardini di Viale Malta alcuni tifosi della compagine interista sono stati aggrediti da un gruppo di tifosi della Fiorentina, riportando due di essi una prognosi di 10 e 4 giorni.

I 18 tifosi daspati, due dei quali denunciati sia per i fatti del 14 febbraio che per quelli dell’8 aprile, hanno un’età compresa tra i 18 e i 46 anni e due sono minori.

Dei 18 provvedimenti notificati, 4 sono della durata di 8 anni con prescrizioni, trattandosi di soggetti recidivi in quanto già destinatari di precedenti DASPO, 1 di 5 anni con prescrizione, 5 della durata di 3 anni con prescrizioni e i rimanenti 8 della durata di 3 anni senza prescrizioni.

No comments