Medici e infermieri sequestrati e aggrediti in Psichiatria: i Sindacati chiedono sicurezza

0

LIDO DI CAMAIORE – “Da anni la UIL Fpl chiede sicurezza per gli operatori sanitari e tecnici dei reparti a maggior rischio di azioni violente da parti di pazienti psichiatrici e non solo”. E’ il sindacato a scendere in campo il day after il sequestro dei due medici e dei due infermieri avvenuta ieri pomeriggio al reparto di Psichiatria diretto dal professor Mario di Fiorino. Personale medico aggredito e minacciato da un paziente tossicodipendente poi arrrestato dalla Polizia, come scritto da TGregione.it ieri pomeriggio alle 17 ( LEGGI ANCHE: Sequestra due medici e due infermieri e mette a soqquadro Psichiatria … ): “Ad oggi -commentano Davide Sallustio Pietro Casciani e Alessandro Di Vito, dirigenti sindacali – l’Azienda Usl non ha mai dato risposte alle continue richieste (fatte anche per scritto molte volte!) dai medici responsabili del reparto (SPDC) e dei Centri di Salute Mentale (CSM), pronto soccorso e altro. Mai come oggi questa richiesta appare appropriata, a fronte dell’ultimo episodio accaduto ieri.”

No comments