Medicina dello Sport ringrazia l’onlus Kids Kicking Cancer

VIAREGGIO – Il Centro di Medicina dello Sport Viareggio Versilia (sede a Viareggio presso ex ospedale Tabarracci) ringrazia l’associazione onlus Kids Kicking Cancer per il bellissimo corso di formazione per operatori MAT (martial art therapist) tenutosi il 17 marzo presso i locali della medicina dello sport, che sempre più si sta dedicando al sociale.

Lo scopo del corso è quello di formare volontari che opereranno nei reparti pediatrici oncologici, dando ai bambini, attraverso le arti marziali, la consapevolezza di essere piccoli eroi che possono prendere “a calci la malattia” .
La mission della associazione è infatti di alleviare la sofferenza dei bambini e delle famiglie dando loro la forza di gestire il dolore, la paura, la rabbia e lo stress causati dal cancro e dalle terapie con un approccio spirituale ed emotivo diverso.
Questa esperienza, nata negli Stati Uniti, è stata avviata in Italia nel 2012 presso l’ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma e si sta espandendo in tutta Italia.
Il prossimo obiettivo sarà avviare l’ attività di Martial Arts Therapist presso oncoematologia di Cisanello Pisa.
“Grazie agli istruttori che ci hanno trasmesso tutta la loro esperienza, il loro entusiasmo e passione nello svolgere questa encomiabile attività.
Un grazie particolare va all’amico e maestro
Tonelli Stefano che con il suo esempio e il suo modo di esporre ha reso la lezione ricca di emozioni e di entusiasmo
Grazie alla dottoressa Nina Tyutyusheva del del reparto di oncoematologia pediatrica del S.Chiara di Pisa che ci ha arricchito di speranze.
E grazie alla MAT Roberta Di Chiara volontaria presso l’ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma che ci ha regalato una bellissima lezione guidata dal cuore.
Tutti gli istruttori sono riusciti a trasmettere tutta la positività che questa attività può offrire”.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: