VI Memorial Vincenzo Simonini: i piccoli artisti della scuola Vera Vassalle stravincono il concorso di disegno Trofeo Medusa

Si è riunita giovedì 7 marzo la Giuria artistica, composta dagli insegnanti Maria Grazia Anatra e Glauco Dal Pino, dal maestro della cartapesta Roberto Vannucci, dalla designer grafica Alessandra Luchini, dall’Architetto Alessandro Cinquini per valutare i 38 bozzetti partecipanti alla III edizione del Concorso Trofeo Medusa, organizzato e promosso, nell’ambito della VI edizione del Memorial Vincenzo Simonini dalla “Accademia dello Squalo” ASD di recentissima istituzione.

”L’Associazione è stata costituita quest’anno – afferma la Presidente Serena Simonini – per sviluppare manifestazioni sportive legate al mondo dell’acqua ed attività culturali per diffondere la pratica sportiva fra i giovani come strumento educativo e di inclusione.

Anno dopo anno il Memorial, nato per ricordare la memoria dell’ufficiale di Marina Vincenzo Simonini pilota di elicotteri e grande appassionato di nuoto, è cresciuto sia come evento sportivo, con la consueta prova di Campionato Italiano di Élite per l’orientamento subacqueo e tornando ad essere prova di Coppa Italia con la gara di nuoto, sia negli eventi, più di carattere socio culturale, collaterali alla manifestazione come il convegno del sabato ed il concorso scolastico di disegno. Si rendeva necessario pertanto creare un team di persone che potesse operare in modo strutturato e curare nel minimo dettaglio tutte le componenti della manifestazione”.

I disegni sono stati realizzati come lavoro di gruppo, uno per ciascuna classe partecipante, dai bambini delle scuole primarie dei tre Comuni della Versilia coinvolti nel Memorial: Camaiore, Viareggio e Massarosa:

Scuola “Vera Vassalle” per il Comune di Viareggio;

Scuole “F.Gasparini musicista” di Capezzano, I “Frati” e “Vado” per il Comune di Camaiore;

Scuole E.Barsanti, San Giovanni Bosco, M. D’Azeglio, A. Manzoni e G.Carducci per il Comune di Massarosa.

Il bozzetto vincitore del 1° premio diventerà il Trofeo Medusa, il premio destinato al più giovane atleta partecipante alla gara di nuoto pinnato di Domenica 5 maggio e come ogni anno verrà realizzato da un artista differente. Quest’anno l’organizzazione è felice di annunciare la collaborazione con il maestro Roberto Vannucci, costruttore dei giganti di cartapesta del Carnevale di Viareggio che ha al suo attivo due vittorie in prima categoria: nel 2003 con la “Mente Intelligente” e nel 2010 “Una sola madre, la Terra” ed il recentissimo premio colore e terzo posto con “Alta Marea”

Come per la scorsa edizione, tre sono stati i disegni selezionati e le classi che li hanno realizzati riceveranno in premio un buono di diverso importo in materiale di cancelleria e libri di narrativa:

1° premio bozzetto realizzato dalla classe della scuola III B Vera Vassalle di Viareggio che vince un buono da € 200,00 e la realizzazione del Trofeo Medusa;

2° premio bozzetto realizzato dalla classe V A della scuola Vera Vassalle di Viareggio che vince un buono di € 150,00;

3° premio bozzetto realizzato dalla classe II E della scuola Vera Vassalle di Viareggio che vince un buono di € 100,00.

I tre bozzetti vincitori saranno ufficialmente presentati e premiati alla conferenza stampa che si svolgerà il 17 aprile prossimo al Museo della Marineria di Viareggio. Inoltre, per coinvolgere e gratificare gli studenti, tutti i bozzetti in concorso saranno esposti al Museo della Marineria di Viareggio e resteranno visibili al pubblico fino a metà maggio

Sponsor del concorso sono stati la Cartolibreria Arcobaleno di Camaiore e la Libreria Lungomare di Viareggio che ringraziamo per la sensibilità dimostrata.“E’ stato molto difficile per i giurati scegliere un vincitore perché i disegni erano numerosi e di qualità”, afferma la Presidente Serena Simonini. “E’ suggestivo quello che riesce ad esprimere un bambino, soprattutto se si parla di argomenti delicati come questo, lascia davvero senza parole. Leggendo le spiegazioni di alcuni lavori ci siamo addirittura commossi”.

La giuria ha deciso inoltre di assegnare una menzione speciale al bozzetto realizzato dalla Classe IC sempre della scuola Vera Vassalle per la dolcezza espressa nel trattare il tema del concorso.