Meninigite a Lucca: ricoverata una 48enne al San Luca

LUCCA -Ha iniziato ad accusare un forte mal di testa che non passava, senza febbre e senza altri sintomi. E alla fine si è recata al pronto soccorso, dove, dopo gli accertamenti e gli esami del caso le è stata diagnosticata la meningite di tipo B. Un nuovo caso di sepsi meningococcica che ha colpito una donna di 48 anni, residente a Lucca.

La paziente è adesso ricoverata nel reparto di malattie infettive dell’ospedale San Luca in buone condizioni generali ed è stata attivata la procedura della profilassi.

La donna si è recata al pronto soccorso di Lucca e il suo quadro clinico ha subito insospettito i medici. Qui, a seguito degli accertamenti del caso, è stata fatta la diagnosi di sepsi meningococcica e sono state richieste all’azienda ospedaliero-universitaria Meyer di Firenze la conferma e la tipizzazione del patogeno, che è risultato essere il B. E’ stato nel frattempo messo in atto il consueto percorso della profilassi. Sono quindi state predisposte le misure necessarie per i contatti più stretti e prolungati con la donna