Meteo: caldo insopportabile già da maggio, in arrivo temperature record

Sempre più conferme su quella che sarà un’estate bollente con caldo insopportabile a più riprese caratterizzato dalla presenza costante del massiccio Anticiclone Africano di matrice Sub-Tropicale sia sull’Italia che sull’Europa, non solo nei mesi estivi di Giugno, Luglio ed Agosto, ma i primi caldi arriveranno già da Maggio, attorno alla fine del mese.

E’ questa la sorprendente analisi che emerge analizzando le carte meteorologiche stagionali che anche oggi confermano l’arrivo di una stagione molto calda, a tratti da record per cause certe come il ritorno de “El Nino”, il riscaldamento delle acque superficiali dell’Oceano Pacifico, il minimo solare e l’aumento generale della temperatura terrestre (riscaldamento globale). Le prime masse d’aria calda di origine desertica arriveranno sulla nostra Penisola durante l’ultima decade di Maggio. Difatti prevediamo una partenza estiva prematura soprattutto sulle regioni dell’Italia Peninsulare e sulle Isole (Sardegna e Sicilia). Su città come Cagliari, Nuoro, Oristano, Palermo, Catania, Messia, Reggio Calabria, Napoli, Foggia e Lecce la colonnina di mercurio potrebbe varcare entro la fine del mese (Maggio) anche i 30°C con punte di 31°C-32°C. Il caldo poi continuerà a Giugno con un lento ma progressivo aumento termico fino a 34°C-35°C non solo al Sud, ma anche al Centro-Nord.

Il peggio però arriverà tra metà Luglio e poco prima di Ferragosto: in questo periodo temporale, superiore anche a trenta giorni, soffriremo intensamente la calura estiva con punte insopportabili e bollenti fino a 44°C al Sud Italia. Al Nord regnerà l’afa e il fenomeno dell’isola di calore che non permetterà alle temperature di scendere nemmeno durante le ore notturne. Dopo il Ferragosto poi l’attenzione è puntata all’arrivo di fenomeni violenti per l’ingresso di refoli più freschi da Ovest e da Est che determineranno tornado, trombe d’aria, alluvioni lampo e disastrose grandine. Insomma, un’estate da record, soprattutto per la calura intensa e continua.

Fonte: IlMeteo.it