Mezzo chilo di hashish in casa: arrestato giovane marocchino

Ieri sera, dispositivo rinforzato per gli uomini delle Volanti, presenti sul territorio con numerose pattuglie, anche del Reparto Prevenzione Crimine di Firenze, su volontà del Questore di Lucca Vito Montaruli, che intende garantire, in vista delle festività natalizie, un’attività di prevenzione serrata e costante.

In tarda serata, arrestato un marocchino del 97, residente a Lammari.

A casa del ragazzo sono stati rinvenuti diversi panetti di hashish per un peso complessivo di mezzo chilo.

Appena giunti nell’abitazione dello straniero i poliziotti sono stati investiti dal fortissimo odore di hashish, che si avvertiva anche fuori dal portone dell’abitazione.

Il marocchino ha provato ad ingannare i poliziotti consegnando spontaneamente un panetto di stupefacente. La successiva perquisizione ha però permesso il rinvenimento della restante parte, nascosta in un mobile dell’abitazione.

Il ragazzo è in regola con il soggiorno, ha un solo precedente per lesioni colpose e vive insieme ai genitori.

Stamattina, in seguito alla direttissima, il ragazzo è stato condanno alla pena detentiva di un anno e 4 mesi.