Minaccia la madre per comprarsi la droga, arrestato

FIRENZE- Due anni di minacce, vessazioni e continue richieste di denaro. Un incubo.

L’episodio si è svolto a Bagno a Ripoli, lunedì sera, intorno alle 20. I militari del Radiomobile di Firenze hanno arrestato un 38enne italiano per maltrattamenti nei confronti della madre. La chiamata di aiuto era arrivata al 112. Per l’ennesima volta il 38enne aveva chiesto alla madre 40 euro, verosimilmente per comprarsi una dose. Al suo rifiuto ha cominciato a prendere a calci e pugni i mobili di casa e poi ha minacciato la donna.

L’uomo, che portava anche un coltello a serramanico nel suo giubbotto, è stato portato a Sollicciano, per maltrattamenti e per tentata estorsione. 

La mamma, travolta dal dolore e dall’angoscia di non poter fare altro che denunciare il proprio figlio, ha accusato un malore mentre sporgeva la denuncia ed è stata soccorsa dal 118.