Minaccia una donna con una siringa e la rapina, il colpo in pieno giorno a Prato: inseguita e presa

PRATO – Minaccia una donna con una siringa e la rapina: inseguita dalla stessa vittima, e da due passanti,  e poi arrestata dagli agenti delle volanti della questura di Prato arrivati sul posto a sirene spiegate.

E’ successo nel primo pomeriggio, in pieno giorno, in piazza della Stazione. In manette è finita una 35enne pistoiese, pluripregiudicata e già colpita da foglio di via obbligatorio da Prato. Intorno alle 13.45 ha preso di mira una donna pratese di 48 anni che aveva accostato l’auto al marciapiede per rispondere ad una telefonata. La rapinatrice ha approfittato della sosta per salire a bordo dell’auto e minacciare con l’ago della siringa la poveretta, tenuta immobilizzata con la cintura di sicurezza. Poi ha preso il portafogli dalla borsa della donna ed è scappata.